venerdì 22 febbraio 2013

Scrapper della notte per un giorno: GIULIA


Oggi la nostra ospite è Giulia e ci presenta una deliziosa creazione in Fimo.
Lascio la parola a lei.

«Ciao, sono Giulia... da 2 anni lavoro il Fimo (Pasta polimerica termoindurente) ed è diventata una vera e propria passione. Mesi fa mi è stato chiesto da Rita di partecipare a questa iniziativa ed ho accettato con grande entusiasmo!
Il mio è un progetto molto semplice per chi si trova alle prime armi con questa tecnica, e quindi uno spillo con capocchia si trasformerà in uno spillo con apetta, con la speranza che la bella e calda stagione arrivi presto!

I materiali che occorrono sono:
  

Io consiglio di iniziare sempre dai colori più chiari in modo da non sporcarli, quindi iniziamo a preparare gli occhietti e le ali in bianco, il corpo in giallo (abbastanza spesso perché poi dovremo inserire lo spillo), e in nero le pupille (2 piccolissime palline) e le due strisce (fatele sottili perché andranno leggermente schiacciate). 


Una volta preparate le diverse parti della nostra Apetta è bene andarsi a lavare le mani,altrimenti rischieremo di sporcare le parti chiare con il nero...
Iniziamo ad assemblare tutto come in foto: 



La nostra Apetta è quasi finita, dobbiamo solo cuocerla per renderla utilizzabile. Per la cottura del fimo io utilizzo un fornetto a parte perché se la creazione si brucia potrebbe rilasciare delle sostanze tossiche quindi preferisco non usare il forno di casa... comunque a me non è mai capitato niente di tutto ciò, quindi non spaventatevi se per caso volete iniziare a lavorare anche voi le paste polimeriche, troverete su internet tutte le indicazioni possibili!

Ho cotto l'Apetta con lo spillo inserito dentro, nel fornetto per 25 minuti a 100° C (ventilato). Una volta finita la cottura e tolta dal forno, la creazione sembrerà ancora morbida ma in realtà va semplicemente lasciata raffreddare per qualche minuto in modo che si indurisca. 
Ora basta solo un po' di attack sulla capocchia dello spillo per rendere più stabile e sicura la creazione! 

Ed ecco qui lo spillo Apetta... 


E' molto semplice da realizzare, e ovviamente potete farlo con qualsiasi creazione (io ho fatto cuore e donut). Spero vi sia piaciuto e fatemi sapere se proverete anche voi a realizzarlo!»

Grazie Giulia per il tutorial chiarissimo e per i preziosi consigli! Mi vien voglia di provarci... e a voi?

2 commenti:

  1. Che carinaaaaa!! :-) Glen

    RispondiElimina
  2. Troppo carina! proverò sicuramente a farla.

    RispondiElimina

Grazie della vostra visita!!!

Know us

Contact us

Nome

Email *

Messaggio *