venerdì 30 agosto 2013

Scrapper della notte per un giorno: Silvana


E' con piacere che vi presento Silvana, che oltre ad essere un'amica, è una scrapper veramente versatile.
Oggi ci presenta un'idea in fimo da poter utilizzare per diverse occasioni o come abbellimento o, perchè no, per far trascorrere un bel pomeriggio creativo ai propri figli......un'idea facile, ma d'effetto!
Lascio a lei la parola:

«Un ciao a tutte voi e un ringraziamento alle Scrapper della Notte per avermi ospitato, probabilmente molte di voi mi conoscono già perché ormai “bazzico” nel mondo dello scrap già da alcuni anni, ma per chi non mi conoscesse ecco il mio blog www.scrapperinaeoltre.blogspot.it

Mi sono innamorata dello scrapbooking perché grazie a lui riesco a conservare i miei ricordi in allegri album di foto, e mi esprimo liberamente con carta e forbici, un po’ come facevo sul mio diario di scuola quando ero ragazzina, ma amo anche altri hobby come per esempio il cucito, il cartonaggio, la bigiotteria e il FIMO, e oggi vorrei mostrarvi la realizzazione di un ciondolo a forma di fiore che ho preparato come bomboniera per la cresima di mia figlia.
Eccole nell'insieme:


Per la realizzazione di questo ciondolo bastano due colori a scelta di FIMO, un minuscolo pezzetto di fil di ferro e un cordino.
Per la lavorazione servono solo un attrezzino per tagliare la pasta (va bene anche un vecchio coltello da cucina), uno stuzzicadenti e un po’ di olio di gomito, sì perché il trucco per lavorare bene il FIMO sta proprio nel maneggiarlo tanto da renderlo morbido (se da bambini amavate il pongo è l’hobby che fa per voi).

Formate 1 pallina del colore che volete avere al centro del fiore (io ho usato il marrone), e 5 palline del colore che volete usare per i petali (io ho usato l’arancione).


Posizionate le palline arancioni intorno alla pallina marrone e, con delicatezza, fatele aderire insieme con una piccola pressione, così facendo noterete che perderanno la loro forma iniziale, va bene così.


Utilizzando la punta di uno stuzzicadenti ho inciso le pieghe dei petali, e così facendo ho ottenuto la loro forma definitiva.


Da un piccolo pezzetto di fil di ferro ho ottenuto un’anellina con l’aiuto di una pinza e l’ho inserito delicatamente dentro ad un petalo per ottenere così il ciondolo da poter appendere al cordino. PS: se dopo la cottura dovesse sfilarsi, basterà mettere una piccola goccia di colla e reinfilarlo.



Per cuocere il FIMO i tempi e la temperatura dipendono sempre dalla grandezza dell’oggetto, io l’ho cotto in forno per 15 minuti a 110°

Personalizzazioni:
Prima di cuocerli li ho “sporcati” con della porporina bronzo per dargli un aria più invecchiata.


Utilizzando lo stuzzicadenti dalla parte piatta, ho creato dei cerchietti al centro dei fiori.


Spero tanto che vi sia piaciuto!»

Ve lo confermo io che ne possiedo uno: sono bellissimi! Al collo fanno un figurone!
Grazie Silvana di essere stata nostra ospite!

2 commenti:

  1. sono molto belli!!! Glen

    RispondiElimina
  2. Io sono una delle fortunate ad averne uno, sono bellissimi!!!

    RispondiElimina

Grazie della vostra visita!!!

Know us

Contact us

Nome

Email *

Messaggio *