venerdì 10 ottobre 2014

Bottoni & orecchini con il polyshrink

All'inizio della mia "carriera" scrap avevo comprato un bel pò di fogli di Polyshrink che però giacevano inutilizzati da un pò.
Forse molti di voi li hanno, per chi invece non sa che cosa è, il polyshrink è una plastica atossica che si rimpicciolisce con il calore.
L'altro giorno ho pensato che era ora di giocarci un pò ed ecco cosa ho fatto.
Con dei punch ho ritagliato alcune forme. Poi li ho resi ruvidi sfregandoli con la carta vetrata fine.


A questo punto ho fatto due forellini al centro di ogni punchata, quindi con un inchiostro a lenta asciugatura ho fatto alcune timbrate, anche sovrapposte.
Li ho coperti con la polvere, in questo caso io ho usato la clear.
Per non fare restringere i fori ho inserito all'interno di essi i due punteruoli e quindi,  con l'embosser, ho iniziato a restringere il polyshrink.
Nello stesso modo ho voluto provare a fare un paio di orecchini, ovviamente facendo un forellino vicino al bordo della forma che ho scelto.
Ed ecco il risultato finale:


Gli orecchini li ho già indossati e i bottoni li vedrete presto nei mie lavori scrap.
Spero il mio progettino vi sia piaciuto e se avete il polyshrink provate !!! Vi divertirete un sacco.

1 commento:

  1. non sapevo che andasse bene anche l'embosser. belli sia gli orecchini che i bottoni. marta

    RispondiElimina

Grazie della vostra visita!!!

Know us

Contact us

Nome

Email *

Messaggio *