martedì 20 febbraio 2018

Che fine settimana inteso quello appena trascorso!
Scrap, chiacchere, abbracci, sorrisi! Due giorni di pura follia creativa quelli passati al Meeting nazionale promosso dall'ASI  a Verona! Nuove amicizie, nuovi progetti, nuove esigenze....ma anche amiche che si ritrovano dopo lungo tempo o che finalmente incontri per la prima volta.
E proprio pensando alle amiche con le quali avrei condiviso il week end più scrapposo dell'anno ho avuto l'ispirazione per creare questi semplici pensieri.
L'idea di partenza era di creare qualcosa di veloce ma assolutamente personale per ricordare, con una foto del Nazionale 2017, l'amicizia che ci lega.

E così sono nate queste, a metà tra una tag ed un LO!!!


Ho  ricavato da un foglio di carta per acquerello un rettangolo di cm.18x10


Ho smussato gli angoli dandogli la forma di tag


Ho tamponato sul craft seeth (ma va benissimo anche una tovaglietta plastificata) del Distress Oxide -worn lipstick, ho spruzzato dell'acqua e, con l'aiuto di un pezzo di acetato, ho utilizzato la tecnica dello smooshing, (conosciuta comunemente come tecnica dello"spatasciato") cercando di concentrare la colorazione in un punto preciso, così da farlo poi diventare il punto focale della composizione


Una volta asciugato il primo colore ( mi sono aiutata con l'embosser) ed aver ottenuto l'intensità di colorazione che volevo, ho sovrapposto con la stessa tecnica il Distress Oxide-iced spruce


Con un pennello pulito ho fatto cadere qualche goccia d'acqua sulle parti colorate così da ottenere delle macchioline, così tipiche della colorazione con questi magnifici inchiostri


Una volta asciugata la tag, ho proceduto timbrandola con un inchiostro a lenta asciugatura, l'ho cosparsa di polvere per embossing a caldo color argento e ho embossato il tutto


Alcune timbrate con lo stesso inchiostro usato per il fondo colorato, qualche macchiolina ottenuta con gli Ink di Tommy, un sentiments e alcuni particolari della timbrata colorati con i distress  hanno completato la texture della tag.



Non mi è rimasto poi che completare il tutto con foto, qualche ritaglio di carta, un rametto bianco, un sentiments ottenuto al pc, qualche dots e un po di twine!
Ogni tag è stata poi inserita in una bustina di vellum, cucito a macchina, e decorata con una timbrata embossata in bianco.




Che ne dite? vi  è piaciuta quest'idea?
A presto allora,
Patrizia

giovedì 15 febbraio 2018

Ben trovati a tutti! Abbiamo già archiviato Carnevale, con mia somma tristezza e pure San Valentino, in teoria viaggiamo spediti verso la primavera e la Pasqua, ma sono tre giorni che fa veramente un freddo glaciale!

Io (Francesca) non amo particolarmente l'estate, ma con questo gelo un pensierino ce l'ho sto facendo.

Ho rispolverato le foto dell'estate passata e ne ho fatto un layout 30x30 per la piccolina di casa, che confesso, avrà a occhio e croce 3 layout, madre degenere che non sono altro...

Ho usato delle carte di Studio Calico, e una vecchia patterned paper a tema estivo dove ho ritagliato sia le strisce di carta che le words.

I die-cuts invece sono di Simple Stories, era un bellissimo set sulle vacanze.
Per il titolo ho preso un vecchio stickers della Pink Paisley.


Il risultato mi soddisfa abbastanza, dovrei usare più spesso la Silhouette Cameo, soprattutto per i titoli, visto che abbiamo raggiunto un discreto feeling!

Confessate, vi ho fatto venire voglia di estate e di mare? ;-)

Un saluto a tutti.


sabato 10 febbraio 2018

Nonostante le cards siano state il mio primo amore, da un po' di tempo non ne faccio più. I miei gusti sembrano aver cambiato rotta approdando a quello che è il cuore dello scrap, ossia raccontare una storia attraverso foto e abbellimenti, in altre parole i Layout! Chi ama definirsi una scrapper ma non ha mai fatto un LO credo che debba correre subito ai ripari! Una pagina 30 x 30 può sembrare difficile da riempire, ma vi assicuro che se cominciate poi non riuscirete più a smettere di farle! E' esattamente quello che è successo a me... Perciò oggi vi mostro e spiego brevemente come ho realizzato quest'ultimo LO.
Sono partita da un bazzill bianco e tre Distress Oxide scegliendo le tonalità in base alle carte e ai colori delle foto.
Dopo aver tamponato i vari Distress su un pezzo di acetato vi ho spruzzato dell'acqua e con un pennello ho fatto degli schizzi sull'intera pagina.
Dalla carte della collezione 'Love & Adore' della Simple Stories ho tagliato le lettere per comporre il titolo e le ho incollate al centro sfalsandole tra di loro.
Ho aggiunto le foto ai lati delle scritte e gli stickers e gli enamel dots della collezione. Ho poi contornato le lettere XOXO con un pennarello nero a punta fine. Ho aggiunto due strisce di carta patterner sopra e sotto aggiungendo anche un pezzettino di washi e per finire ho fatto altri schizzi con il Color Shine nero di Heidi Swapp. Ecco qui, più facile di così!
Spero che questo Lo vi sia d'ispirazione e soprattutto che possa avervi fatto venire la voglia di cominciare se siete tra quelle che non ci hanno ancora provato!
Gina

lunedì 5 febbraio 2018

Questo mese, per la rubrica "Video & Scrap", ho preparato per voi un video di una colorazione no-line con gli spectum noir ad alcol..

Ho utilizzato un timbro di Stamping Bella che personalmente amo molto, e che poi ha preso posizione in bella mostra su di una card.
La timbrata è stata fatta con Memento Ink Desert Sand

Vi lascio al video, sperando vi piaccia ma soprattutto che possa esservi d'aiuto e d'ispirazione..

Colorazione no-line con Spectrum Noir

Qui la card finita..





A presto!

ire

venerdì 2 febbraio 2018

Buongiorno scrapperine! é arrivato il momento del rullo di tamburi e di proclamare la vincitrice della sfida di Gennaio...e non è stato facile perchè sono pervenuti dei lavori bellissimi ma noi abbiamo lasciato la scelta alla dea bendata...
questa volta la vincitrice della sfida è

con questa bellissima card!


Laura è giunto il momento di staccarti un po' dagli acquisti e scrappare, il mese prossimo sei la nostra guest designer!

giovedì 1 febbraio 2018


Non so se anche voi siete stati colpiti dalla follia dei saldi come me... io aspetto con ansia il 7 Gennaio per sondare i negozi alla ricerca di affari...E quindi non poteva non venirmi in mente questa parola da declinare.

Il Dt l'ha pensata così:

Per Gina la parola Saldi è:
Smile
Abbellimenti
Layout
Dies
Intaglio
e ha realizzato un LO 30 x 30 dove la protagonista è sempre la sua piccola.
per Cinzia saldi è:

Shadow box
Abbellimenti
Like
Distress
Ink
e ha realizzato un home decor per il compleanno di una sua amica.


Crissi ha interpretato la parola così:

Spessore
Arancione
Layout
Distress
Inchiostro


Per Kicka che ha creato un segnalibro ad angolo la parola è:

Segnalibro
Astronauta
Lana
Distess oxyde
Ink


Per Patrizia la parola Saldi è un mini:

S è per stelle
A è per accordion
L è per legno
D è per dots
I è per inchiostro

L'interpretazione di Irene invece è stata:

Stencil
Anticato
Layering
Distress
Inchiostro
e ha creato un home decor con una foto della sua bimba.


Monia ha realizzato una card veloce per un'amante dei gatti

S è per stamping
A è per arancio
L è per layering
D è per dots
I è per indaco



E infine per me, Ilaria,

S è per scatola
A è per arancione
L è per legno (il fiore di abbellimento è del nostro sponsor Yuppla)
D è per doodling
I è per inchiostro


La nostra guest designer di dicembre, Angela, ha interpretato la parola così:

Shaker Card
Acetato
Lace
Die Cuts
Ink


E voi come al solito avete tempo fino alla fine del mese per linkare i vostri lavori e giocare con noi e le nostre ScrapWord!!!





giovedì 25 gennaio 2018

Il nostro anno è iniziato proprio col botto e anche oggi siamo sul pezzo presentandovi un' Ospite d'Onore che arriva nientepopodimeno che dall'America!!! Sì, avete letto bene, dall'America!! Quindi è con una certa emozione che vi presento lei: Enza Gudor!! Scrapper bravissima che ho conosciuto su Instagram qualche tempo fa e con la quale ogni tanto ho il piacere di scambiare due chiacchiere! 
Ma ora lascio a lei la parola... rimarrete di sicuro contente del progetto che ha scelto e di come l'ha interpretato!

Ciao a tutti, mi chiamo Enza e sono felicissima di essere ospite su Scrapper della Notte. Grazie per questa meravigliosa opportunità! 

Sono nata e cresciuta in Italia, ma vivo negli Stati Uniti da quasi quattordici anni. Sono mamma di tre bimbi, Giulia, GianMarco e Viola, e lavoro part-time per una compagnia aerea locale. La mia più grande passione e' lo Scrapbooking, e spesso mi diletto a creare cards e mini album. 

Oggi vi propongo un semplice tutorial per realizzare quello che qui chiamano Squash Book Explosion. Non è una mia invenzione, ma mi è piaciuto così tanto che ho pensato di condividerlo con voi e mostrarvi come l'ho personalizzato. 
 


Materiali: 
Cartoncino rosa Bazzill tagliato 22x22 cm (3 fogli). Io preferisco usare un unico colore come base del mini album, ma un foglio di carta patterned andrebbe ugualmente bene. 
Cartoncino spesso (chipboard) per la copertina, tagliato 12.7 x 12.7 cm (2 pezzi). 
Fogli di carta patterned tagliati 10.5 x 10.5 cm (18 pezzi se decidete di decorare entrambi i lati del mini album, o 9 nel caso in cui decideste di decorare solo un lato). 
Fogli di carta patterned tagliati 17.8 x 17.8 cm, per ricoprire le copertine (2). 
Nastro colorato, circa 45 cm. 
Nastro biadesivo. 
Per abellire il mini album ho usato due collezioni di Paige Evans: Oh My Heart e Turn The Page. 



Album:

Per iniziare, prendete il vostro bulino o pieghetta e marcate una linea al centro dei fogli di base in entrambe le direzioni. Una volta marcate le linee, piegate tutte le marcature fatte e, aiutandovi con il bone folder, rinforzate tutte le piegature.




Marcate il foglio in diagonale e ripiegatelo su se stesso, facendo attenzione a far combaciare tutti i lati. Anche qui, rinforzate tutte le piegature. Solo un lato del foglio deve essere ripiegato in diagonale, in modo tale da avere due quadrati interi e due divisi a meta'. Ripetete la stessa operazione con gli altri due fogli. 


Per assemblare il mini album ho usato del nastro biadesivo, che ho solo applicato sui quadrati interi del cartoncino centrale.




Così è come il mini album dovrebbe ripiegarsi.



Copertina:


Incollate i due pezzi di cartoncino spesso sul lato del foglio patterned che non volete utilizzare, e tagliate tutti i quattro angoli facendo attenzione a non toccare il cartoncino. Ripiegate i lati verso l'interno e incollate con nastro biadesivo. 





Una volta pronte, le copertine verranno incollate sul mini album creato precedentemente. Io ho scelto dei fogli patterned che vanno bene in qualsiasi direzione, ma fate attenzione a far combaciare la direzione delle due copertine nel caso in cui scegliate un disegno piu' specifico. Prima di incollare la copertina posteriore, aderite il nastro colorato sul cartoncino di base.




Ed ecco il mini album finito e decorato:










Spero di essere stata abbastanza chiara nella spiegazione dei vari passaggi. Se avete dubbi o domande non esitate a chiedere spiegazioni.

Spero che questo progetto vi sia piaciuto.

Un saluto a tutte!

Enza

Grazie Enza per essere stata nostra ospite!
Con la rubrica dell'Ospite ci rivediamo il prossimo mese!
Gina

Know us

Contact us

Nome

Email *

Messaggio *