mercoledì 20 settembre 2017

Ciao, oggi vi propongo una cosa super easy.
A me piace molto fare album di dimensioni ridotte perché più pratici anche da sfogliare, ho trovato la mia misura giusta nel 21*21 cm. Quindi faccio le mie paginette a nastro ma poi arriva il momento della rilegatura. I post bound sono bellissimi e sono l'ideale per questo formato, ma se proprio non avete voglia di impazzire esiste una soluzione semplicissima, rilegare il tutto con delle anelle apribili.
Le pagine che creo solitamente le metto poi nei porta listini lucidi, anche questi ritagliati a misura.
Per questo album ho ritagliato due cartoncini un po' spessi da recupero, misura larghezza 24*22 cm altezza, ho messo del washi tape un pò largo così oltre ad essere decorativo rinforza la parte dove vanno inserite le anelle.

Volendo si possono mettere anche più anelle per dare più stabilità all'album quando si sfoglia.


Poi ci si sbizzarrisce a decorare la copertina, io il fondo l'ho lasciato grezzo, decorando con degli stencil e del gesso, poi timbrate, wahi e mezze perle.


martedì 19 settembre 2017

Buongiorno!
Lo so, lo so. Vi abbiamo fatto aspettare tanto, ma alla fine abbiamo deciso la vincitrice delle sfide di luglio.
Abbiamo deciso anche di fare un post apposito per la vincitrice delle sfide ogni 14 del mese, così sapete il giorno preciso,ok?
La vincitrice questa volta è Petit Cadeau Blog   con questa bellissima tela!



Angela alias petit cadeau ci scrivi che ti diciamo cosa fare per essere nostra guest?
Puoi usare il form sotto il blog qui oppure i messaggi alla pagina fb...


Vi ricordo la sfida in corso, partecipate numerose!

venerdì 15 settembre 2017

Buongiorno!! Le novità qui in casa 'Scrapper della notte' non sono finite e infatti oggi inauguriamo una nuova rubrica "Focus Scrap" che ogni mese focalizzerà l'attenzione su un prodotto o una moda nel mondo dello scrapbooking.
Oggi iniziamo a parlare del 'Fuse Tool', uno strumento tanto utile quanto versatile che ogni scrapper vorrebbe avere tra i suoi attrezzi preferiti. Può darsi che voi che siete qui a leggere, siate una di quelle persone che non ha la più pallida idea di cosa sia il Fuse o di quelle che ce l'hanno e che magari leggendo questo articolo, vogliono scoprire qualcosa in più.
Qualunque sia la categoria a cui appartenete mettetevi comode che si comincia!
Il Photo Sleeve Fuse Tool - è questo il nome completo  - è un prodotto della We R Memory Keepers e nasce principalmente per il Project Life in quanto permette di sigillare e/o tagliare i page protectors specifici del PL. Ma il Fuse si può utilizzare anche e soprattutto per sigillare i comuni fogli di plastica ad uso ufficio che si trovano in tutte le cartolerie. 
La confezione comprende il Fuse, due punte (una per tagliare e una per sigillare), un righello e una base su cui appoggiarlo quando è caldo.

Questi i suggerimenti perché il Fuse funzioni nel migliore dei modi:

  • Procurarsi innanzitutto una base di vetro e non di cartone o plastica oppure il tappetino specifico. (Potete utilizzare anche il retro di una cornice).
  • Utilizzare fogli di plastica non troppo sottili.
  • Assicurarsi che la punta  - la rotellina dentellata - sia avvitata bene.
  • Far riscaldare il Fuse per almeno 15- 20 minuti prima di utilizzarlo.
  • Tenere lontano il Fuse da correnti di aria che potrebbero raffreddarlo.
  • Far scorrere il Fuse sul foglio di plastica lentamente in modo da farlo sigillare bene.
Ed ora parliamo degli usi alternativi di questo strumento eccezionale. Di sicuro l'utilizzo più comune è quello di creare delle shaker card/tag dalle misure e forme più diverse.
Ecco alcuni esempi.








Se vi piace shakerare lo potete fare anche all'interno della taschina di una Pocket Letter.
In questa ho diviso la taschina in tre parti distinte inserendo in ognuna di esse paillettes colorate.

Anche questa è una shaker card di una PL. Un trucco per non rendere visibile la chiusura fatta col Fuse è quello di attaccarci sopra un pezzettino di washi.




Ancora shaker, ma stavolta inserite in un Lo creando mini sezioni circolari.
L'immagine può contenere: 1 persona

Con il Fuse è possibile realizzare anche segnalibri magnetici come questo.

Un altro uso alternativo è quello di creare bustine personalizzate.
Nello specifico si tratta di bustine porta segnalibri.
Questa invece è una bustina porta card.
Cos'altro si può fare con il Fuse?? Creare delle taschine porta timbri, porta fustelle, inserti per il planner, taschine per i Modori... insomma avete capito no che col Fuse si possono creare davvero tante belle cosette!

Bene, eccoci giunti alla fine di questa panoramica su uno strumento che vi consiglio vivamente e che vale la pena avere nella propria scraproom. Spero che vi sia stato d'aiuto e che vi abbia stimolato a creare tanti nuovi progetti.
Gina

domenica 10 settembre 2017

Bentrovate!!!!
Tra le novità che abbiamo pensato per voi e per noi dopo la pausa estiva ci sono i post liberi. Ogni mese avremo due appuntamenti per proporvi una creazione o un'idea in piena libertà con la speranza di esservi di ispirazione per i vostri lavori...che sarebbe bello linkaste nei commenti!!!
Oggi è il mio turno e voglio proporvi un minialbum che, grazie al superpotere della programmazione dei post, spero di aver già riempito di foto nel momento in cui voi state leggendo!
Andando una settimana in vacanza in montagna ho deciso di creare un mini tascabile. Misura infatti 10 x 15 cm.
Ho inizialmente creato la copertina da una carta pattern 30x 15 che ho piegato a 8,5 9 19 19,5. All'interno con due pezzetti di un'altra carta pattern ho creato due tasche laterali. Per rendere la copertina più resistente l'ho plastificata e con il cutter ho poi riaperto le tasche all'interno incidendo la plastica.
Al centro ho poi fissato una struttura che ho ottenuto piegano e tagliando una carta pattern double-face (27 x 30,5 cm)
Questo lo schema

Ho deciso di non abbellire il mini in anticipo: le timbrate e fustellate le aggiungerò una volta che avrò scelto le foto.

Questo è il risultato finale



Spero di farvelo vedere presto bello pieno di foto!!!
ciaooooooo

martedì 5 settembre 2017

Buongiorno care amiche!
Da questo mese abbiamo creato un rubrica nuova per il nostro blog...video & scrap.
Sappiamo che molte di voi (e molte di noi) amano guardare dozzine e dozzine di video sullo scrapbooking e sui nuovi prodotti che il commercio lancia quotidianamente e da qui abbiamo deciso di proporli anche noi.
Non necessariamente i video saranno di nostra produzione,potrebbero essere anche scovati nel web e in tal caso rivisitati a nostro modo, ma non è il caso odierno visto che il primo video l'ho creato io appositamente per questa rubrica.
Ora...dimenticatevi pure gli effetti speciali perchè non ci sono, in questo breve video vi mostrerò come usare i brusho colours, pigmenti colorati che a contatto con l'acqua fanno le magie.
E ci aggiungo anche che sono molto economici.
A voi il video.



E grazie ai brusho ho realizzato lo sfondo di questa pagina. Le strisciate di colore sotto la foto e la colorazione dei cerchi sono stati fatti con i brusho. A seconda della quantità d'acqua cambia la gradazione di colore che potete ottenere.


Allora, vi piacciono i brusho? a me tantissimo!

Un bacione e alla prossima! Kicka

venerdì 1 settembre 2017

<< [...]Quanto verde tutto intorno e più in là,
sembra quasi un mare d'erba..
E leggero il mio pensiero vola e va
ho quasi paura che si perda... [...] >>

Settembre. mi dicono che sia settembre. Ma come??? GIA' settembre??????  Scusatemi, ma mi son persa qualcosa? Non c'era tutta un'estate da vivere là fuori??? 
Ah, sì, ora ricordo. deve essere trascorsa in quei giorni caratterizzati da quel caldo atroce durante i quali sono dovuta rimanere tappata in casa, grondante di sudore nonostante il condizionatore acceso, spalmata sul divano con la voglia di vivere azzerata e due bambini urlanti addosso...

Credeteci o no, nonostante il caldo torrido abbiamo avuto la voglia di "sfornare" (passatemi il termine) qualcosa di nuovo... abbiamo un sacco di novità in serbo per voi!

Iniziamo dalla cadenza dei post, che saranno ogni 5 giorni (quindi nei giorni 1-5-10-15-20-25 di ogni mese rimanete sintonizzate, ne vedrete delle belle!)

Cambiano anche le sfide e le rubriche, che saranno.............
Dai, non voglio rovinarvi tutte le sorprese, ve le faremo scoprire un po' per volta!

Inizio io a proporvi una nuova sfida: la PAROLINA ovvero ScrapWordChallenge!!

E che è, 'sta parolina???

Ogni mese ognuna di noi vi proporrà una parolina, appunto, che indicherà per ogni lettera di cui è composta un vincolo (elemento/tipologia/colore) da applicare nel vostro progetto. Potrete usare elementi diversi da quelli che ho usato io, basta che le iniziali siano corrispondenti!


Io vi propongo la parolina

LOVE

che declino in:

Lay-Out
Oro
Vellum
Enamel dots

e questo è il risultato:


+



Per Ilaria LOVE è

Letters
Oval
Vellum
Embellishment
e così ha creato un abbellimento (per uno dei prossimi lavori) a forma ovale con carta pattern con lettere e fiori punchati nel vellum...ed ecco il risultato:


Per Francesca LOVE è:

Lana
Oro
Verde
Embossing
e ha realizzato una tag chiudi pacco utilizzando i distress ink, dell'inchiostro per timbri color oro e della polvere per embossing bianca e questo è il risultato:



Per Crissi LOVE è:

Linee
Oxide
Velina
Eyelets
e ha realizzato un layout creando lo sfondo con gli oxide, la mattatura della foto è fatta con carta velina timbrata, ed ecco qui il risultato:

Per Gina LOVE è:

Lettera
Oro
Vellum
Embellishments

e ha realizzato un flipbook per la sua penpal inserendo tutti gli elementi citati sopra.


Kicka ha realizzato un layout interpretando la parolina così:

Layout
Oro
Vellum
Enamel dots


Invece, per la nostra guest designer, Cinzia Fonticelli, Love è:

Layout
Oxyde
Vellum
Embossing a caldo



Siete pronte? avete già pensando alle cose da usare per comporre la parola Love? 

giovedì 27 luglio 2017

Noi s'è deciso di andare in vacanza, un po' di relax ce lo meritiamo. Ci vediamo a settembre, sempre con qualche novità.


Buone vacanze a tutti!

lunedì 24 luglio 2017

Ultimi giorni prima della pausa estiva..
io vengo da un periodo personale molto, troppo intenso, fatto di momenti felici ma anche di momenti molto tristi. Alla fine (forse) di questo periodo un momento di esame che è andato bene... allora perché non dedicarmi una card?

Ho scelto una struttura semplice ma d'effetto, con un cartoncino di base ho tagliato due pezzi: uno da  20,5*10.5, l'altro è una strisciolina 20,5*3. Fatto poi la piega a 10,5 e 15,5, piegato il cartoncino come fosse una "Z" ed invertito i due pezzi. Ecco la struttura della card.

Ho poi provato a paciugare con i nuovissimi Oxide di TimHoltz e ho usato la mia precision press homemade by Ikea: sono soddisfatta! Tagliato pezzetti a misura, qualche elefantino coccoloso,
Due timbrate che raccontino qualcosa... et voilá!






Io sono soddisfatta di questa card, è molto semplice ma veramente l'effetto è assicurato!

Un abbraccio a tutti voi, fatemi vedere le vostre!

BUONE VACANZE, ma mi raccomando...

Scrappate!

venerdì 21 luglio 2017

Buongiorno! Siete in vacanza o le aspettate con ansia? intanto scrappiamo qualcosa insieme?Oggi vi propongo questo sketch:



Questa la mia interpretazione aggiungendo macchiette (sono dei timbri):


lunedì 17 luglio 2017

Buongiorno scrapperine!
Siamo arrivate all'ultima sfida prima delle vacanze, quella del colore. Questa volta vi chiedo che nei vostri lavori ci sia un predominanza di grigio e rosa,ok?
Ora vi facciamo vedere cosa abbiamo fatto noi del dt:

Io,Kicka, ho realizzato un layout con tanto rosa e un po' di grigio (anche i cuori sarebbero grigi, ma mi è venuto un grigio scuro).



Crissi ci propone una card con un tenero orsetto:


Ilaria ha utilizzato il grigio come base per creare una micro card/ chiudipacco. Protagonista è l'abbellimento in legno del nostro sponsor Yuppla colorato con acrilici rosa e decorato con un brad grigio per un tocco di luce.


Gina ha creato una card circolare alterando un vecchio cd 

E infine volevo decretare la vincitrice delle sfide di giugno...questa volta la dea bendata ha scelto.......


CINZIA FONTICELLI ! Cinzia mettiti in contatto con noi e ti diremo cosa fare per essere nostra guest!

giovedì 13 luglio 2017

Buongiorno amiche!
Oggi volevo presentarvi uno di questi progetti tosti composti da un sacco di foto, invece il caldo mi ha fatto optare per un oggetto di più piccole dimensioni, una tag.
Era da tanto che non ne facevo una e avevo voglia di rispolverare i distress ink.



Vediamo un po' di passi per realizzarla. In primis ho preso un tag e l'ho embossata con una mascherina e la big shot.


Poi ho passato i miei distress preferiti:giallo,azzurro e grigio. Dopo aver riempito la tag ho dato una spruzzatina di acqua con lo spruzzino.


L'utee! Perchè non usarla anche questa polvere? Ho creato una cornice la per la mia tag su un avanzo di bazzill bianco, passato con il versamark, messo la polvere utee sopra e via di emobosser. Mi piace l'effetto lucido dato la l'utee.



Poi ho decorato la mia tag con washi, una fustellata del mondo e una frase timbrata su un altro pezzetto di bazzill smacchiolato (ovviamente dovevo provare la mia nuova Stamp Platform di Tim Holtz, che è una bomba).


alla prossima! Kicka

lunedì 10 luglio 2017

Ciao a tutti! Già tutti ad abbronzarsi in vacanza? Oggi vogliamo lanciare le sfida con un materiale che si usa anche in cucina, la famosa CARTA VELLUM o CARTA FORNO, dite la verità... avete pensato almeno una volta a usarla per cose creative? Noi abbiamo pensato a questo:

Gina ha realizzato una bustina per contenere una tag.


Crissi ha fatto questa card con un vellum a fiori glitterati:


Ilaria ha usato una carta vellum decorata( sì esiste anche decorata!) per creare il coperchio di alcune scatoline fatte con la epb


Kicka ha realizzato una card usando un pezzo di carta da forno per fustellare più volte il fiore.




E infine io Monia ho realizzato una card con un abbellimento in cartonlegno del nostro sponsor Yuppla

Know us

Contact us

Nome

Email *

Messaggio *