giovedì 22 giugno 2017


Dopo questo post spero di sentirmi meno sola. Alzi la mano chi non ha mai paciugato così, a caso. Uhm.... ok. Tutte con le mani in tasca, vero? 😝
Paciugare a caso è bellissimo, rilassante ma a volte è un casino perché non sai mai dove mettere i risultati delle tue fatiche 😅

Sto traslocando (si, lunghissimo trasloco fatto nei fine settimana e spero di finire presto perché non so più dov'è qualsiasi cosa.) quindi ho recuperato del materiale e mi è venuta voglia di fare un paciugo. Così, a caso. E siccome questo è un periodo particolare per me, ho deciso di dedicarmi il paciugo che ne è venuto fuori. Una tag dedicata alla mia casa nuova. 
Alzi la mano chi non ama le tag. Anche qua credo che la maggior parte di voi abbia tenuto le mani in tasca 😝
Vabbè bando alle ciance, che vi mostro cosa ho fatto e che troverà posto in... boh. Forse nell'art journal.... o in un LO..... o tra le pagine di un libro... insomma: ecco quando dicevo che è un problema! Dovrò davvero trovare una casa per questa tag!
Ho timbrato questa bellissima casetta di Stampendous su carta per acquerello e ho colorato con gli acquerelli alcuni dettagli. 
 
 
 
Poi ho usato la tecnica del paper piecing sia per "colorare" la casetta, sia per posizionarla su una tag fustellata su bazzill kraft.
Questa tecnica  si rivela utilissima per dar vita a ritagli avanzati che altrimenti potrebbero esseredestinati al cestino....
 


Dopo aver timbrato le parti che mi interessavano sui vari pezzetti di scarto, le ho ritagliate, posizionate sulla casetta, proceduto ad eventuali rifili e incollato il tutto.

poi ho ritagliato tutta la casetta.


 
Ho timbrato nuovamente la casetta su una tag kraft, su cui ho poi incollato il ritaglio



Ho poi colorato lo sfondo con dei gelatos (questa operazione sarebbe stato meglio farla prima di incollare la casetta)


 un po' di nastro di pizzo e del twine, e perchè no, aggiungiamo delle tendine...



nelle foto non si vede, ma poi ho usato del glossy accent sul cuore...


adesso non rimane che trovare una casa..... alla casa! in base a dove andrà a finire le aggiungerò ilsentiment più adatto...

a presto e... 

fatemi sapere come usate le vostre creazioni "a caso"!

ire_bi

lunedì 19 giugno 2017

Buongiorno scrapperine! Ultima sfida del mese questa, siete pronte? Questa volta vi chiediamo l'uso di 5 colori a vostra scelta, posso essere anche di più di 5 ma non di meno.
Ora vi facciamo vedere cosa abbiamo realizzato noi del design team.


Crissi ha realizzato questa simpatica card:




Gina ha realizzato una coloratissima cornice per il compleanno di una bimba.
Monia ha realizzato questa card tutta colorata


Kicka ha realizzato una card con l'aiuto della Craftrobo tutta fiorellosa usando l'azzurro, il giallo, il rosa, il nero e il bianco.



Con leggero ritardo vogliamo annunciare la vincitrice delle sfide di Maggio...questa volta la dea bendata ha scelto.... LETIZIA! Letizia mettiti in contatto con noi che ti diremo cosa fare per essere nostra guest!

qui sotto trovate il link per partecipare alla sfida con i vostri lavori. Happy Scrap!

giovedì 15 giugno 2017


Buon pomeriggio a tutti e bentrovati, questo mese l'ispirazione per la rubrica Card che Passione è stata assegnata a me, e se avete già visto altri miei lavori sul blog delle Scrapper della Notte, avrete notato che non ho un mio stile ben definito, non l'ho ancora trovato dopo tutti questi anni di scrapbooking!

lunedì 12 giugno 2017


Buongiorno scrapperine! Siamo arrivate alla seconda sfida del mese di giugno e questa volta tocca al vincolo...e noi vi vincoliamo con le lettere! Dovete mettere le lettere nei vostri lavori e possono essere sia alfabeti sia adesivi, a voi la scelta!
Ora vi facciamo vedere cosa abbiamo realizzato noi del design team;


Crissi ha realiazzato una card con lo sfondo pieno di lettere stickers


Ilaria ha creato una tag e ha usato solo 3 lettere ma direi che il messaggio è chiaro...


Kicka ha realizzato una card usando le lettere fustellate per creare l'augurio


giovedì 8 giugno 2017

Sarà che io ho scoperto l'acqua calda, ma in questo periodo in cui non scrappo molto ma seguo spasmodicamente Pinterest mi sono imbattuta in una serie di proposte di abbellimenti e ho trovato che le mini paper clip siano deliziose.
Nulla di difficile da creare, ma spettacolari per il fatto che si può usare di tutto!
E così ho scartabellato tra i miei ritagli di carta pattern e nella scatola delle "cose da tenere che prima o poi possono servire " e con colla e biadesivo ne ho assemblata una...la prima di tante!

Ecco cosa ne è venuto fuori...


Vi piace l'idea???

lunedì 5 giugno 2017

Buongiorno amiche!
E' arrivato giugno e possiamo aprire le danze con la nuova sfida. Questa volta il tema è cactus (fanno tanto tendenza) ma in alternativa accettiamo anche piantine meno grasse.
Ora vi mostriamo cosa abbiamo creato noi del design team:

Crissi ha realizzato una card, utilizzando i cactus in legno di yuppla e le carte di modascrap:


Gina ha realizzato un MIDORI abbellendo la copertina con un cactus in legno del nostro sponsor Yuppla
Kicka ha realizzato un layout usando i cactus in legno di Yuppla come pezzo del titolo (you and me)


Monia ha utilizzato il cactus di Yuppla per decorare la pagina di un album



Potete linkare i vostri lavori qui sotto, siamo curiose di vederli!

giovedì 1 giugno 2017

Oggi tocca a me mostrarvi il mio scraplift, pagina vista su questo sito: http://all-that-scrapbooking.blogspot.it/2013/10/love-this-city.html


E questa è la mia interpretazione usando carte di Modascrap e la macchina da scrivere in legno di Yuppla:


lunedì 29 maggio 2017

Buongiorno scrapperine! Oggi abbiamo invitato nel nostro salottino Veve, ossia Veronica Grosselli, scrapper giovanissima a cui ho chiesto lumi sulle pocket letter tempo fa e ho pensato che sarebbe stato molto carino spiegarlo a tutte quelle che ne sanno poco e vogliono approfondire.Potete vedereil blog personale di Veronica qui  . Ma ora lascio la parola a lei.


Ciao sono Veronica, per gli amici Veve, ho 24 anni da poco e sono qui invitata da Federica per farvi entrare un po' nel mondo delle Pocket letters se ancora non le conoscete o non le capite.
Io amo questo mondo perchè grazie ad esso ho avuto modo di conoscere tante persone e di riprendere la bellissima abitudine della corrispondenza che avevo da piccola.
Iniziamo col dire che le Pocket letters sono state inventate da Janette Lane .
Le pocket letters sono un modo per scambiarsi piccoli doni ed una letterina, un nuovo modo per corrispondere via posta, invece della classica lettera si crea qualcosa di unico e speciale che chi riceve può collezionare.
Consiste in una busta per il collezionismo di carte come quelle dei Pokemon, ma si possono usare anche buste per project life o buste divise col Photo fuse tool. Nella parte anteriore stanno principalmente le decorazioni e nel retro i regali e una lettera contenuta in una delle buste.
All'interno delle buste di creano delle card come quelle per project life ma di misura 6,5 x 9 cm cioè della stessa dimensione delle ATC. Se vengono utilizzate le buste per il collezionismo carte gli spazi da utilizzare sono 9.
Janette Lane propone uno schema indicativo da seguire per l'inserimento dei pensierini nelle buste ma l'unica regola vera è che ci sia una lettera all'interno perchè è pur sempre un modo per conoscersi e conversare. Per chi si affaccia la prima volta ecco alcuni esempi di regalini da inserire: bustina di tea, pailettes, fustellate, timbrate, abbellimenti, die cuts, abbellimenti in legno, mezzeperle, stickers e tanto altro.



Dopo si piega solitamente in tre parti di modo che sia contenuta in una busta da lettera di quelle lunghe , anche se io onestamente amo spedirle con busta a bolle così posso inserire più cosine!
Dopo averle piegate in tre si può farci attorno un piccolo packaging per renderle più particolari e per inserire, volendo, altri pensierini.

Ho creato per voi una Pocket letters a tema Cactus e se qualcuna volesse scambiarla con me la scambierò con la prima ragazza o perchè no ragazzo che scrive di aver piacere di scambiarla con me :)


Per creare la mia ho ricavato con la fustella per le atc di Tim holtz 8 carte di 3 fantasie diverse ed ho pensato a come posizionarle, la parte centrale la ho lasciata vuota per creare un effetto di trasparenza.
Ho iniziato a decorarle, nella prima ho applicato due die cuts a cactus e successivamente delle pailettes.


Nella seconda ho timbrato un cactus ed una scritta, poi ho incollato un die cut e le pailettes.


Nella terza card ho incollato un die cut e delle pailettes. Poi ho inserito le tre card nei loro spazi.


Per la seconda fila orizzontale ho inserito le due card ai lati incollandovi un die cut ognuna e poi sulla busta utilizzando una colla particolare, la “Flashbond”, ho incollato i tre die cuts (due scritte ed un cactus) direttamente sulla busta.


Per il settimo spazio ho decorato con due die cuts sovrapposti.


Per l'ottavo ho incollato 3 die cuts su una card.


Per l'ultimo spazio ho incollato due die cuts su una card e delle pailettes.



Ho inserito anche le ultime card nelle buste, ho ricoperto di washi il bordo della busta e con la crop a dile ho fatto un foro in alto dove ho inserito con una catenella una penna ed un portachiavi a cactus!



Ed ecco il risultato finale


E voi vi chiederete.... cosa trovo dietro????


Allora se qualcuno volesse scambiarla con me la scambierò con la prima che commenta esprimendo il desiderio di scambiarla!

Spero di avervi incuriosito e spero che qualcuna abbia voglia di scambiare con me, a presto!
Grazie, Veve.

Grazie Veronica per essere stata nostra ospite, e adesso sono proprio curiosa di vedere chi è la prima per lo scambio.... lo staff SDN

giovedì 25 maggio 2017

Ciao a tutte scrapperine!
Oggi vi voglio presentare una scrapper che ha accettato di far parte della nostra famigliola di matte creative.
E' giovanissima, infatti ha la mia stessa età, e vive a Pompei assieme al marito e alla sua piccola principessa, protagonista dei suoi lavori. Lei è una persona solare e colorata come le sue Pocket Letters (che sono meravigliose, una più bella dell'altra). Sto parlando di Gina Vingiani, che sicuramente moltissime di voi già conosceranno, a cui ora lascio la parola per parlarci un po' di sé.


In questo anno tutto in salita nel favoloso mondo dello 'scrap' poteva non arrivare una chiamata a far parte di un nuovo DT?? Certo che no! E quando questa chiamata è arrivata non vi dico la gioia che ho provato!! Ho pensato: "Davvero mi stanno chiedendo questo?? Di far parte del team creativo del primo blog che anni fa mi ha fatto restare incollata al pc per tanto tempo rimanendo estasiata dinanzi a quello che i miei occhi vedevano?!?" Sì, mi è stato chiesto proprio questo e io non ho potuto dire di no! Sono stata davvero onorata che la scelta sia caduta su di me, è un altro piccolo sogno che si realizza! E volete sapere una cosa bella? Il 28 settembre del 2012 sono già capitata su questo blog in veste di ospite d'onore (QUI il post) e sono stata definita 'una nuova promessa dello scrap'! Questa espressione mi è entrata così tanto nel cuore che credo mi abbia aiutata a credere che avrei potuto farcela, che sarei potuta diventare una brava scrapper!
Per chi ancora non mi conoscesse vi racconto qualcosina su di me. Ho conosciuto quest' hobby meraviglioso nel lontano 2007 su una rivista: c'era la pubblicità di un noto shop italiano e in quel momento ho capito cosa avrei voluto fare. Uscivo da un periodo molto faticoso che mi aveva portato a prendere la specializzazione in pianoforte (sì, sono anche una pianista) e che per ben due anni mi aveva fatto fare la spola tra Pompei e Campobasso. Riprendere a studiare, a fare tanti esami, continuare contemporaneamente a lavorare con le ripetizioni scolastiche a casa e viaggiare un giorno sì e un giorno in condizioni non proprio comode mi aveva fatto accumulare tanto stress, quindi cercavo un modo per rilassarmi e trovare una serenità interiore. Quella rivista di hobby creativi è stata la mia salvezza, perché da quel momento la mia vita da 'bianca e nera' come i tasti del pianoforte è diventata una 'vita a colori'! I colori infatti sono i protagonisti delle mie creazioni, è il mio marchio di fabbrica ed esprimono la mia gioia per la vita. Da quando ho scoperto lo scrap a quando ho cominciato a realizzare qualcosa, ne è passato di tempo! Ma poi il 'salto' è stato fatto e, come uno scultore con il suo blocco di pietra, ogni giorno provo a tirare fuori un capolavoro!
Il mio stile è 'CaS', ovvero Clean and Simple, mi piace togliere anziché aggiungere e preferisco linee piuttosto pulite ed essenziali. Il mio primo approccio con lo scrap è stato realizzare le cards, ma da un po' di tempo la mia vena creativa mi sta portando ad esplorare nuovi mondi e così faccio sempre meno cards e più Layout, Pocket Letters, Flipbooks e Loaded bags, poi pian piano vi mostrerò nello specifico cosa sono. Sul mio blog ( Cotto e Scrappato) potete farvi un' idea del mio mondo colorato, ma prima se volete vi lascio qualche anticipazione.

 Iniziamo dai Layout

 
 Le Pocket Letters.
 
E infine le Loaded Bag e il flipbook



Grazie ancora al team di Scrapper della Notte per la fiducia che mi ha dimostrato, spero di essere all'altezza delle aspettative! 
Gina

lunedì 22 maggio 2017

Questo mese lo sketch che vi propongo è per una card....non poteva essere diversamente visto che mi sento inabile a fare i LO!!!

La proposta è molto clean and simple come piace a me e arriva dal blog MFT .

Nella mia interpretazione ho inserito un abbellimento in legno del nostro sponsor Yuppla.







Know us

Contact us

Nome

Email *

Messaggio *