venerdì 28 giugno 2013

Scrapper della notte per un giorno: Luciana


L'ospite di oggi è una veterana dello scrap, che ho la fortuna di conoscere e di incontrare spesso ai meeting ASI ma anche in fiera a Vicenza (e di chiamare zia :P): Luciana.
Il suo nome fa subito pensare ai lavori per i suoi viaggi... ed oggi ce ne presenta uno, quello che in questo momento è in Provenza con lei! Le lascio la parola: 


«Mi chiamo Luciana ed ho iniziato a scrappare nel lontano 2004. Colgo l'occasione per ringraziare le scrapper della notte per essere stata invitata.
Una delle cose che preferisco e che mi appassionano sono gli album dei viaggi.
Vista la stagione, prossima alle vacanze, vi voglio presentare un carnet di viaggio, più precisamente un taccuino da portarsi in giro per scrivere subito tutti gli appunti e i ricordi della giornata passata, che altrimenti andrebbero dimenticati.
Ho scelto un formato A5 pratico da portare in borsa per averlo sempre pronto all’occorrenza.
Per il mio carnet ho scelto volutamente di usare solo i miei amati timbri e una retina delle arance come template per decorare la mia copertina e di non usare abbellimenti visto che lo terrò in borsa. Ho messo solo dei washi sulle coste del taccuino per rinforzarle leggermente e per coprire la cucitura.
A vostra scelta potete usare delle patterned e decorare a piacere.
Ecco il carnet in questione:








Per la copertina tagliare un cartoncino tipo bazzil  26,5 x 17.
Fare la prima piega a 10 cm, la seconda a 11, la terza a 22, la quarta a 23 come da immagine.


Poi per la taschina porta notes tagliare un cartoncino 11,5 x 10.
Per le due estremità laterali fare la prima piega a 0,5 cm, la seconda a 1, la terza a 10, la quarta a 10,5, per il fondo piegare a 0,5 e a 1 cm come da immagine.
Mettere il biadesivo sulla piega esterna e incollarlo sulla seconda facciata interna del carnet.


Per il notes utilizzare dei fogli a righe o quadretti  larghi circa 9 cm, pinzate all'estremità superiore per unirli e guarnite con il washi tape.
Per le pagine interne che fungono anche da buste porta biglietti tagliate 2 pattern 18 x 13,5 cm, piegatele a metà e incollate 3 estremità tra loro per formare le bustine e cucitele sulla prima piega della copertina. Con il punch tondo tagliate dei semicerchi per agevolare l’apertura della busta.
Sulle pagine ho incollato alcune schedine per annotare quello che mi servirà come indirizzi utili, posti che devo assolutamente vedere, ecc.


Per la bustina da inserire nella prima parte del carnet tagliare un foglio 17,5 x 12 cm circa e poi piegare come nella foto e abbellirla a piacere.


Per la chiusura del carnet ho incollato 2 piccole calamite.
Spero che vi sia piaciuto e che vi torni utile. Il mio è già pronto in borsa che aspetta di essere usato.
Buone vacanze!!»

Buona vacanze a te... e grazie per essere stata nostra ospite con questo utilissimo post!

4 commenti:

  1. Bello questo blog
    :D
    se passate sul mio blog c'è un premio per voi :D
    Fra

    http://unmondodimais.blogspot.it/2013/06/un-premio-me-ma-dai-non-ci-posso-credere.html

    RispondiElimina
  2. un bellissimo progetto
    brava Luciana!!!

    RispondiElimina
  3. Meraviglioso, ma come non accorgersene?

    RispondiElimina
  4. Un progetto bello e molto utile!

    RispondiElimina

Grazie della vostra visita!!!

Know us

Contact us

Nome

Email *

Messaggio *