domenica 28 settembre 2014

SCRAP E COOK #8

LE TIGELLE
Questa volta vi voglio presentare una ricetta tipica della mia regione, le tigelle.
Qui a Bologna si trovano in moltissimi ristoranti, sono molto amate, io le faccio abbastanza spesso anche in casa, e uso ancora la ricetta di mia nonna, il segreto sta nella panna da cucina che le rende morbide.

500 gr di farina
100 ml di latte
200 ml di latte
1\2 barattolo di panna da cucina
3 cucchiai olio di oliva
1 cucchiaino sale
1 pizzico di zucchero



Setacciare la farina e versarla su un piano da lavoro. Creare al centro una fontana e unire il lievito di birra sciolto in un po’ di latte tiepido. 
Unire quindi tutti gli altri ingredienti. 
Lavorare il composto con le mani fino ad ottenere un impasto sodo, aggiungendo all'occorrenza un pò d'acqua.
Lasciare lievitare coperto per almeno un'ora.
Riprendere l'impasto e tirare una sfoglia dello spessore di circa 5mm, ritagliate dei dischetti con una coppa-pasta o un bicchiere e lasciare lievitare ancora 1 ora sempre coperti.
Procedere alla cottura nell’apposita tigelliera fatta riscaldare almeno 10 minuti o, in mancanza, in una padella antiaderente con il coperchio per 3 minuti circa. Farcirle subito con affettati e formaggi e consumarle calde.
Ecco le mie tigelle, ovviamente già spazzolate :-)






Mi sono ispirata alla forma rotonda delle tigelle per il mio LO, era da tanto che volevo farlo, ho usato una marea di ritagli e mi sono molto divertita anche con le cuciture.




Spero vi piaccia e al prossimo mese con una nuova stuzzicante ricetta.  

1 commento:

  1. Da emiliana non posso che amare le tigelle con gli affettati misti, rigorosamente della zona. Ciao!

    RispondiElimina

Grazie della vostra visita!!!

Know us

Contact us

Nome

Email *

Messaggio *