Un calendario per gli "impegni" scrap!

Impegni tra virgolette perchè creare è un piacere... ma per riuscire a fare tutto quello che si vuole bisogna organizzarsi bene!
E cosa ci serve?
Un calendario!
Ma non il solito calendario... no no... questo è solo dedicato allo scrap.

La mia versione è fatta per tenere sotto controllo scadenze e post dei dt di cui faccio parte ma con una semplice modifica lo si può usare per seguire le sfide in giro per il web o l'uno e l'altro!
Cominciamo!
Tempo fa avevo comprato questo:


Ed ho deciso che la parte superiore non l'avrei usata nel modo classico ovvero foto, carta, abbellimenti etc... no no... quella mi sarebbe servita per scrivere!
Ho preso 6 timbri con disegni differenti di bordi da un set Fiskars ed ho creato 4 spazi uguali (più o meno :P) ed ho usato tutti colori diversi


Poi ho aggiunto i numeri solo dei giorni che mi interessano (ovvero i giorni in cui devo mettere la mia interpretazione in qualche post o postare qualche progetto o lanciare qualche sfida etc....)


(mi sono accorta che ho dimenticato s e d di sabato e domenica... provvederò!)
Altro mese, altro colore, primi giorni ma anche tutto il mese scritto nella tab laterale con un altro alfabeto (gennaio e febbraio non ve li posso far vedere perchè sennò scoprireste cosa c'è in programma nei blog!!)


Per aprile altro bordino e colore giallo


E a giugno color ciano


Maggio, il mio mese, in viola ed ecco spiegato il perchè dei 4 spazi.
Io ho scritto ASI e le iniziali dei 3 blog (in rigoroso ordine alfabetico!), ma come dicevo basterà modificarli con LO, card, swap e varie ed anche chi non ha impegni nei dt ha il suo calendario... ovviamente chi ha più dt da seguire o ne ha meno ma segue anche le sfide può sempre modificare la griglia a suo piacimento (fare 6 spazi per esempio)


In pratica a penna scrivo il giorno e il rispettivo impegno ed ecco che ho tutto sott'occhio!
Spero di avervi dato un'idea utile per la vostra organizzazione.

Commenti

Post popolari in questo blog

card con messaggio segreto

MINI ALBUM 2014 #2

Un mini in una busta