Passa ai contenuti principali

C'erano una volta delle tag

Per il mio primo progetto 2014 vi propongo una cosa facilissima e velocissima per rendere meno anonime delle tag.
Questi i materiali:
tag
washi

e questo il risultato:


Potete ricoprirle totalmente, solo nella parte inferiore, utilizzare le scritte dei washi per creare delle frasi, praticamente potete fare quello che più vi piace, saranno sicuramente più allegre e colorate di prima! Io ho utilizzato dei copri-buchi colorati che trovate veramente ovunque (cartoleria, supermercati, cinesi)

Vi faccio vedere l'esempio di questo LO (che potete vedere in questo post)
Volevo usare le tag, la sfida per il quale è stato utilizzato, però, prevedeva colori specifici, e io non avevo tag adatte. Ho risolto il problema ricoprendo le tag con washi dei colori richiesti


Spero di avervi dato un'idea in più per usare i nostri amatissimi washi

Simona

Commenti

  1. Brava Simona davvero una bella ed utile idea.. grazie

    RispondiElimina
  2. Carine le tue tags Simo!!! Un'idea da scopiazzare ;-)

    RispondiElimina
  3. brava simo... ottima soluzione epr avere sempre la tag del colore giusto!
    toccherà comprare i washi di tutti i colori possibili e con tutte le fantasie iimmaginabili :)

    RispondiElimina
  4. bellissime tag!
    Maria

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie della vostra visita!!!

Post popolari in questo blog

MINI ALBUM 2014 #2

Ciao a tutte! Come ogni ultimo venerdì del mese è arrivato il momento della rubrica mini album, Questa volta tocca a me e ho pensato di presentarvi un mini molto semplice e veramente piccolo.Finito misura solo 7,5x7,5cm. Per questo può essere portato sempre con sè e lo trovo adatto come piccolo pensierino da regalare. L'ho visto qui  e l'ho quindi reinterpretato e adattato alle mie esigenze.  Vi spiego come ho fatto. Da un bazzil ho ricavato un rettangolo che misura 22,5cm x 29cm, ho quindi tagliato e cordonato seguendo il seguente schema. Sul lato corto ho cordonato a 7,5cm e a 15com Sul lato lungo invece a 7,5cm, 8cm, 15,5cm e 16cm. A questo punto, ho tagliato dal primo quadrato in alto a sinistra circa 3cm, quindi ho fatto la stessa cosa nella riga successiva ma questa volta a destra e quindi di nuovo nell'ultima riga a sinistra in modo da ottenere lo schema che vedete Ho girato il foglio,  e ho iniziato a decorare il mini album, utilizzando s

card con messaggio segreto

Buongiorno! oggi vi mostro una card floreale con messaggio nascosto  Grazie alla carta del nostro sponsor Modascrap  sono riuscita a realizare qualcosa di fresco ed estivo, adattissimo a queste afose giornate di luglio! Per realizzarla ho preso un cartoncino bianco di misura 12x24 e l'ho piegato a metà La carta floreale modascrap 15x15 tagliata 10x10 con una finestra di 7x7, un altro cartoncino bianco di 7x14 e qualche abbellimento come vedete ho creato una popup semplice che si attiva tirado la linguetta di carta in alto ( che è collegata al cartoncino) un bacio e alla prossima!!!

Un mini in una busta

Eccomi qui con il mio primo post per Scrapper della notte. Devo dire che sono abbastanza emozionata!! Non avrei mai creduto di poter far parte anch'io di questo blog di bravissime creative.  Il mio primo progetto è un mini album perché adoro realizzarli e cerco sempre di cimentarmi in tecniche e forme diverse. Questo che vi propongo è un mini che si sviluppa all'interno di una busta da lettere, quelle che noi realizziamo per contenere una card.  Per chi volesse realizzarne uno vi spiego come ho fatto. Per prima cosa bisogna realizzare una busta con la Envelope punch board.  Ritagliare da un foglio patterned un quadrato di 10”x10” ,  posizionare il foglio a 5”, punchare e cordonare mentre  per gli altri lati, girando il foglio,  seguire la cordoratura realizzata sul foglio precedente. Alla fine stondare tutti gli angoli.  Si  ottiene così una busta quadrata come in foto che chiusa misura 6 1/2 " per lato. Per la pagina 1 tagliare dal patterned una