Tag a tecniche miste

Buongiorno amiche!
Oggi volevo presentarvi uno di questi progetti tosti composti da un sacco di foto, invece il caldo mi ha fatto optare per un oggetto di più piccole dimensioni, una tag.
Era da tanto che non ne facevo una e avevo voglia di rispolverare i distress ink.



Vediamo un po' di passi per realizzarla. In primis ho preso un tag e l'ho embossata con una mascherina e la big shot.


Poi ho passato i miei distress preferiti:giallo,azzurro e grigio. Dopo aver riempito la tag ho dato una spruzzatina di acqua con lo spruzzino.


L'utee! Perchè non usarla anche questa polvere? Ho creato una cornice la per la mia tag su un avanzo di bazzill bianco, passato con il versamark, messo la polvere utee sopra e via di emobosser. Mi piace l'effetto lucido dato la l'utee.



Poi ho decorato la mia tag con washi, una fustellata del mondo e una frase timbrata su un altro pezzetto di bazzill smacchiolato (ovviamente dovevo provare la mia nuova Stamp Platform di Tim Holtz, che è una bomba).


alla prossima! Kicka

Commenti

  1. Stupenda!!! Grazie per avermi fatto scoprire l'utee!!

    RispondiElimina
  2. prego! è da tantissimi anni che esiste

    RispondiElimina
  3. Adoro le Tag! L'utee non lo conoscevo! Grazie per il tutorial!
    Nunzia

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie della vostra visita!!!

Post popolari in questo blog

MINI ALBUM 2014 #2

card con messaggio segreto

Un mini in una busta