Happy!

Buongiorno e buon lunedì amiche creative!!!!!
Per questo lunedì di luglio ho pensato di proporvi una card....ma non una card qualsiasi, bensì una slim card che ho realizzato per me.
Questo 2020 finora non è stato un granché, diciamocelo, ma invece di buttarmi giù -da qualche anno- il mio motto è "sii felice!" e nei primi 7 mesi dell'anno ho dovuto ripetermelo spesso, per continuare a crederci e ad essere positiva!
Come tutti, ovviamente, ho momenti si e momenti no..ma ogni giorno cerco di trovare (alcune volte devo sforzarmi davvero per riuscirci..) qualcosa di bello in ciò che sto vivendo e vi assicuro che...vivo meglio! 😜
Ma bando alle ciance!
Torniamo alla card!
Per fare la base ho utilizzato una fustella di PinkFresh Studio (Slim Diagonal Stitched Rectangles Die Set) e le patterned della collezione Floral Soul di Piccole Passioni.
Ho poi usato una tecnica scoperta grazie ad una delle mie creative preferite: Francesca Biancon! Lei la chiama "ghost sentiment"..non so quale sia il vero nome ma so che adoro questo modo di giocare con carta e fustelle!
Come si fa? E' davvero semplice!
Io ho scelto una fustella di Altenew, una mega fustella, Happy e l'ho utilizzata per fustellare la patterned tagliata con la fustella rettangolare. Ho tenuto da parte sia il positivo che il negativo della fustellata e ho passato nuovamente nella BigShot la fustella Happy ma questa volta con della gomma crepla blu scura glitterata.
Perché questo passaggio? Per dare spessore alla scritta!
Ho poi incollato la base con i cuoricini su un cartoncino della stessa misura, all'interno della fustellata ho incollato (con la colla Nuvo, con cui riesco ad essere più precisa) la scritta Happy in gomma crepla, dopo di che ho incollato sopra anche la scritta Happy realizzata con la patterned a cuoricini.
Facendo così ci resta "scoperta" la parte interna di alcune lettere e per rendere il tutto perfetto, andiamo a riempire questi spazi con le parti restanti della fustellata fatta con la patterned a cuoricini. In questo modo avremo in rilievo soltanto la scritta e tutto il resto si fonderà con la base della card.

Per rifinire la card ho utilizzato dei die cuts abbinati alle patterned scelte: un paio di cuoricini ed una libellula.
 che ne dite? simpatica come idea, no?
a me piace talmente tanto che non uso questa tecnica soltanto per le card ma anche per altro!

Spero tanto che quest'ideuzza vi sia di ispirazione! 
Alla prossima
Mile

Commenti

Post popolari in questo blog

card con messaggio segreto

MINI ALBUM 2014 #2

Un mini in una busta