Ospite del mese : Roberta Parise

Buongiorno creative! Oggi con noi abbiamo una scrapper super solare che ci terrà compagnia con un progetto sfiziosissimo ...ma lascio subito a lei la parola..ops..la tastiera in questo caso! Potete vedere le sue meraviglie scrappose qui.

Inutile dirvi quanto io sia emozionata ad essere qui con voi oggi.

E viste le favolose scrappers che mi hanno preceduta, spero che il mio albumino non deluda le vostre aspettative : ).
 Sono Roberta, ho 37 anni, sono moglie di un marito ultra paziente, mamma di due splendidi bimbi e impiegata…. Da 2 anni sono anche una scrapper e mi sento davvero grata per tutto.
Lo scrap è una parte davvero molto importante della mia vita che mi permette di rilassarmi e di staccare il cervello dai brutti pensieri: infondo è il motivo per cui tutto questo è cominciato, quindi perché smettere? 😉 )
Sentire la consistenza della carta tra le dita, il profumo di un pad di carte appena aperto, i colori delle patterned che mi guidano e le idee che prendono forma tra le mani è una sensazione che mi calma e allo stesso tempo rinnova le mie energie, anche scrappando a tarda notte 😊 





 Questo mini in realtà è parte di un progetto più grande, ultimo capitolo (al momento poi chissà) composto da 3 creazioni tra loro molto diverse, ma con un unico filo conduttore: i giochi legati alle mie estati d’infanzia.
Nei giorni di pioggia in cui non si poteva andare in spiaggia, giocavamo con i giochi in scatola, il tris scarabocchiato sui post-it era motivo di grandi discussioni tra me e mia sorella 😉  e ricordo benissimo anche quanto ci piacesse giocare a carte, tutti e  4 attorno al tavolo.
I meccanismi racchiusi in questo mini mi ricordano tantissimo il mazzo di carte che papà mescolava con cura prima della partita.
 Sulla copertina mi sono sbizzarrita e con una serie di calamite ho creato una decorazione con sentiment rimovibile, al posto della quale volendo si può attaccare una girandola, un gioco che farebbe tornare bambino chiunque e che personalmente mi ha sempre dato tantissima allegria: tuttora non riesco a resistere ad una scintillante girandola colorata XD 

Questo mini non ha ancora foto, ma so bene a chi sarà dedicato: ho deciso di racchiudere qui le meravigliose donne che lo scrap mi ha fatto incontrare, quelle donne che sono riuscite, consciamente o meno, a lasciare un segno in questo mio percorso. 

Perché davvero questo hobby non è fatto solo creatività, carta e colla, ma è un mondo parallelo fatto di persone che condividono e si mettono in gioco senza ripensamenti, senza chiedere nulla in cambio si donano senza riserve e, nel mio particolare caso, mi hanno fatto capire che la mia concezione di vedere le cose non era sbagliata, che i piccoli gesti hanno un immenso valore, che non vanno dati per scontati e che se anche nel quotidiano gli altri possono farmi sentire un pesce fuor d’acqua, io qui sono nell’acquario giusto. 

 Materiale

Bazzill:   
9 pz 15x30
6pz 15x15
2pz 13x15
4pz 7x10
4pz 17,4x2,5

 Cartonlegno o cartone vegetale da 2mm:
2pz 16x16
1pz 16x6

1 foglio Fabriano bianco
1 pad di carte patterned, anche non doubleface 
Colla
Biadesivo
Taglierina
Pieghetta
Forbice matita e gomma

 Procedimento

Primo modulo pop-up:
Andiamo a creare il modulo con le 2 card pop-up a scomparsa, ricordate che di questi moduli ne dovremmo fare 2.
Cordonare uno dei pezzi 30x15 a 15 sul lato lungo e piegare con l’aiuto della pieghetta.
Cordonare uno dei pezzi 15x13 a 2,4cm sul lato corto e piegare con l’aiuto della pieghetta.
Incollare l’aletta da 13,15 all’interno del 30x15 .


Prendere 2 delle 4 strisce 17,4x2,5 e cordonare, sul lato lungo a 2, 4,5 , 15.
Su una delle 2 strisce, dalla cordonatura a 2 cm alla cordonatura a 4,5cm, tracciale una diagonale e ripetere specularmente a sinistra della cordonatura a 4,5.


La seconda striscia avrà le medesime cordonature, ma le diagonali saranno inverse come segnato.
 Piegare con la pieghetta come nella foto.


Incollare l’aletta da 2,4 all’interno dell’aletta del foglio 13x15 già incollato e ripetere la stessa operazione anche per l’aletta 2 .


Ora stendere bene la strisciolina e lasciare piegata verso la base del foglio solo l’aletta da 2 e incollarla alla base, ripetere anche per la seconda fascetta 


Chiudere il foglio 30x15 ed assicurarsi che le 2 pieghe in diagonale richiudano verso l’interno del biglietto e marcare le pieghe con la pieghetta a foglio chiuso 


Adesso è il momento di aggiungere eventuali timbrate sulle card 7x10 per maggiore comodità, poi passeremo ad incollarle alla strisciolina 17,4x2,5 come indicato.


piccola nota: nella foto 7 le misure della card sono più piccole,... una leggera modifica, come mio solito, fatta in corsa: le nuove misure permettono di inserire anche una foto 7x10cm
Incollare il foglio 13x15 alle strisce 17,4x2,5 mettendo la colla solo dove indicato.


Ripassate le pieghe con il foglio chiuso e controllate che il meccanismo funzioni.
Il vostro modulo pop-up è pronto! Per questo album ne ho previsti 2 come vi avevo anticipato.

Secondo modulo:
La seconda tipologia di modulo è un po’ più semplice e verrà replicato per 3 volte.
 Cordonate 2 fogli 30x15cm a metà e piegateli con la pieghetta.
Segnate il centro del foglio ancora piegati (7.5 da basso e 7,5 da destra) e tenendolo in questa posizione, mettetelo sulla taglierina e tagliate fino dal basso fino al centro del foglio.


Ripetere la stessa cosa con il secondo foglio.
Apriteli e orientate il primo foglio con i tagli dall’alto verso il basso, mentre il secondo foglio con orientamento dal basso verso l’alto e questo è il momento perfetto per mettere, se lo desiderate la carta patterned sulla parte che andrà a finire all'interno del meccanismo come potete vedere nella foto


 subito dopo questo passaggio, i due tagli dovranno scorrere uno sull’altro fino ad incastrare i 2 fogli completamente ed ottenere un modulo compatto.



Ripassate le pieghe a modulo chiuso incollate sulla parte frontale il cartoncino 15x15cm, stessa cosa andrà fatta sul retro del modulo.



Ora aprite il modulo delicatamente e ripassate le pieghe con la pieghetta.



Il vostro modulo è pronto per essere rivestito e decorato con la carta patterned!
Come accennato prima, replicate per 3 volte il modulo che andranno così ad alternarsi al modulo pop-up.
 Copertina e rilegatura:
Prendete il cartone vegetale e il foglio Fabriano, posizionate il cartoncino e tagliate il foglio in eccedenza tenendo un bordo di 4cm tutto intorno rispetto al cartoncino vegetale.
Incollare il cartoncino al Fabriano stando ben attente a tenere tra un pezzo e l’altro da 4 ai 5mm altrimenti la carta si strapperà al momento della chiusura dell’album (colla o biadesivo o entrambi, come siete abituate a fare va benissimo ; )).
Una volta incollato il cartoncino vegetale, segnate il perimetro esterno dello stesso con un bulino per facilitarvi ad avere una piega più netta quando andremo a rivestire il tutto.
Eliminate gli angoli della carta facendo attenzione a non tagliare troppo a filo (lasciate 3mm) altrimenti il cartone vegetale non sarà completamente rivestito e rimarrà a vista



Partite dal lato corto, mettete la colla e ripiegate sul cartone vegetale, ripassate le eccedenze di colla con la pieghetta.
 Mettiamo la colla sul lato lungo del cartoncino che andremo a ripiegare e incolliamo prima di tutto la parte del dorsino, con la pieghetta facciamo aderire il foglio e diamo un po’ di invito affinchè possa rientrare nei 5mm di spazio tra la copertina e il dorsino, prima di incollare tutto il resto: questo ci permetterà una chiusura più agevole ad album terminato e ci eviterà spiacevoli strappi.
Prima di rivestire l’interno con la carta patterned creiamo il dorsino.
Prendete l’ultimo pezzo 30x15 e cordonatelo a 2, 3, 5, 7, 8, 10, 12, 13, 15, 17, 18, 20, 22, 23, 25, 27, 28 e ripiegate ed incollate come nella foto.



Siccome le alette di incollaggio sono molto lunghe per permettere i moduli molto spessi di girare, andremo a rivestirle di carta patterned .



Incolliamo la spina al dorsino e con la pieghetta diamo sempre l’invito alla carta affinchè entri nello spazio vuoto tra dorsino e copertina, solamente dopo incolliamo le alette da 2 cm alle copertine e rivestiamo l’interno con la carta patterned.



È il momento di incollare i 5 moduli .



Su tutte le linguette fate un segno con la matita che disti 5 mm dal punto di piega che aderisce al dorsino

 e incollate un modulo alla volta partendo dall’ultimo: se usate la colla tenete premuto qualche secondo per permettere al modulo di aderire bene ed incollarsi adeguatamente .




 Il vostro album è pronto per sbizzarrirvi con decorazioni e patterned.












Roberta grazie di aver accettato il nostro invito, il tuo progetto è fantastico come le parole che hai usato, sono veramente emozionanti.grazie grazie grazie

Commenti

Post popolari in questo blog

card con messaggio segreto

MINI ALBUM 2014 #2

Un mini in una busta